Il galateo della cucina cinese

Paese che vai, usanza che trovi! Questo proverbio spiega il modo di sapersi adattare alle usanze diverse da quelle dei luoghi della propria origine. In senso lato, ognuno ha un proprio modo di affrontare una determinata situazione e anche per quanto riguarda la maniera di stare a tavola, ci possono essere regole e peculiarità differenti. La Cina è particolarmente affascinante anche da questo punto di vista, ed è bene sapere alcune cose se si vuole evitare di fare gaffes o brutte figure ad un ristorante cinese o viaggiando nel loro Paese. Parliamo delle abitudini e le tradizioni nella cucina cinese, ovvero il galateo a tavola. Comportarsi in maniera rispettosa se siete in Cina o ad un ristorante cinese oppure se siete stati invitati a pranzo o a cena è molto importante, in modo particolare se è per lavoro. Mangiare e bere seguendo le loro regole, è senza dubbio un’esperienza molto diversa da come siamo abituati nelle nostre tavole, ecco quindi alcuni consigli per far sì che il pranzo o la cena riescano nel migliore dei modi.

Per cominciare è importante la puntualità se siete invitati, perché arrivare in ritardo è considerata una mancanza di rispetto per gli altri commensali. Un volta arrivati, è buona prassi salutare prima la persona più anziana, successivamente gli altri. E’ buona norma farsi indicare il proprio posto a sedere sempre dal più anziano o comunque non sedersi senza chiedere quale è il posto che ci è stato assegnato. Sistemati tutti gli ospiti, ha inizio la consumazione del pasto e da qui in poi, ci sono altre regole da seguire.
E’ gradito lasciare che le persone più anziane iniziano a mangiare per prime o che abbiano invitato gli altri a mangiare. A questo punto, se si mangia con le bacchette, è bene utilizzarle nel modo corretto onde evitare brutte figure o addirittura di offendere qualcuno. E’ buona educazione ad esempio, evitare di giocare con le bacchette o strofinarle o utilizzarle per indicare un altro commensale. Evitare poi di utilizzare tutte e due la mani, ne basta una.

Tra i gesti che più vanno evitati, ci sono quelli di infilzare il cibo con le bacchette o di infilarle nel cibo, non solo un gesto considerato maleducato, ma anche porta sfortuna. Se ci prendiamo una pausa, è buona regola appoggiarle sul porta bacchette e al lato del piatto. Per quanto riguarda il bere, è buona educazione riempire prima il bicchiere di chi ci sta accanto e poi il proprio. E’ poi considerato un gesto di rispetto, tenere il bicchiere più in basso a quello dell’altra persona quando si risponde ad un brindisi. Ad un pranzo o una cena privata come in un ristorante cinese, il cibo viene messo a centro tavola e ognuno ha la sua ciotola dove poter consumare il pasto. E’ da evitare di prendere il cibo direttamente dai vassoi e i recipienti con le bacchette, ma prendere la quantità che si vuole mangiare mettendola nella propria ciotola. Se a fine pasto dovesse rimanere del cibo all’interno di essa, niente paura. E’ considerato un gesto carino perché vuol dire che il cibo è stato sufficiente e non il contrario. E se poi dovesse scapparvi un ruttino che potrebbe creare imbarazzo, non preoccupatevi. Nel galateo cinese, è considerato come una prova di gradimento del pasto.

Questi sono alcuni dei consigli più importanti per fare una buona figura quando siamo ad un ristorante cinese, ad una pranzo o una cena con amici o di lavoro, che prevedono la presenza di cinesi. Piccoli gesti che certamente saranno apprezzati.

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni